3 motivi per scegliere INDUCTION®


La differenza tra una comune macchina per riscaldo ad induzione ed una macchina per riscaldo Induction ®, non sta solo nella tecnologia o nella affidabilità, ma soprattutto nella professionalità dei servizi collegati alla fornitura che vengono offerti a tutti i nostri clienti, che spaziano dalla consulenza specifica, alla cura nella funzionalità dei dettagli realizzativi, al supporto clienti sia in fase d'offerta sia nell'assistenza post-vendita.


Qualificata consulenza tecnica in fase progettuale taglio a caldo

30 anni di esperienza specifica nel settore del riscaldo ad induzione, rendono l’equipe di progettazione dell’Induction® l’interlocutore sicuramente più qualificato alla collaborazione nella progettazione di lay-out per nuove linee di produzione. Attraverso un accurato studio di fattibilità viene proposta al cliente la soluzione ottimale al suo problema specifico, correlata allo studio di costi di produzione e redditività operativa dell’impianto, in modo da ottimizzare tutte le scelte operative già in fase progettuale.

 

Accurata realizzazione tecnologica 

Gli impianti Induction® sono tutti equipaggiati da convertitori statici di frequenza, asserviti dai relativi induttori, di progettazione e realizzazione propria. L’alto rendimento elettrico dei sistemi ha permesso il raggiungimento di elevati rendimenti termici tali da ridurre sensibilmente il consumo di energia a parità di produzione. La costruzione modulare, unita all’impiego di componenti di alta tecnologia 
consente inoltre di ottenere un’affidabilità ottima, anche nelle condizioni più gravose di esercizio ed in quelle non ottimali, semplificando inoltre notevolmente le operazioni di manutenzione. 

Efficiente organizzazione tecnica post-vendita 

Per assicurare il funzionamento continuo delle macchine Induction ®, il nostro servizio di assistenza tecnica è raggiungibile attraverso una semplice chiamata telefonica. 
L’intervento sarà prontamente effettuato dal nostro agente di zona o, quando necessario, direttamente dalla nostra sede, tramite l'invio di un tecnico entro 24 ore o immediatamente via modem con la teleassistenza, in modo da garantire sempre al cliente sia la tempestività dell'intervento, sia la professionalità del servizio.

I convertitori di produzione Induction sono generatori statici di media frequenza applicati a circuiti risonanti serie o parallelo il cui utilizzo permette il riscaldamento per accoppiamento magnetico. grafico frequenze


Pur nelle differenti soluzioni circuitali le prestazioni dei convertitori Induction sono assicurate da un continuo aggiornamento dei progetti, nella messa a punto di nuove soluzioni 


costruttive e sviluppo del controllo e della regolazione di componenti di potenza che è in continua evoluzione. Tutte le applicazioni sono nel rispetto delle normative vigenti nell’ambito della direttiva macchine. 

Circuito Serie IMP ad SCR 
3÷600Kw 1÷10KHz 
La peculiarità principale di questa serie di convertitori sta nella flessibilità di utilizzo, capace di lavorare in condizioni di carico estremamente diverse fra loro, alla quale è unito un valore elettrico di Cos=0,94 costante in tutte le condizioni di lavoro. 
Circuito Parallelo IMF ad SCR 
3÷10.000Kw 1÷10KHz 
L’alto rendimento elettrico dei componenti utilizzati consente risultati ottimali anche dove le potenze assumono valori significativi. La possibilità di realizzare sistemi di riscaldo sino a 10MW in "single unit" permette una efficienza nella realizzazione nell'intero sistema di riscaldo, pesando in modo decisivo sull'economia di utilizzo della linea. 
Circuito Parallelo IHF ad TRANSISTOR 
3÷1.000Kw 10÷400KHz 
La gamma standard dei generatori a Mos-Fet circuito parallelo copre praticamente la totalità delle applicazioni che ancora oggi sono normalmente realizzate con le macchine ad alta frequenza, nei casi in cui si rende necessario si possono studiare e realizzare generatori di potenza e frequenza speciali.


convertitoreConvertitoreconvertitore

E’ il componente direttamente a contatto con il materiale in riscaldo e quindi facilmente associabile alla più classica idea del forno. Gli induttori realizzati da Induction assicurano le migliori prestazioni sulla qualità del riscaldo secondo le specifiche di progetto ed assolvono anche a funzioni meccaniche di supporto e di anticollisione con il materiale refrattario, di contenimento per gas d’atmosfera o soluzioni speciali per soddisfare esigenze specifiche. 

L’esperienza e l’utilizzo di supporti informatici di calcolo specifici consente di progettare induttori dalle forme, dimensioni e caratteristiche svariate con elevati standard qualitativi, rispondendo a esigenze specifiche e applicazioni differenti.

 

induttoreinduttoreinduttoreinduttore

L’applicazione elettrotermica è caratterizzata principalmente da una densità di potenza di riscaldo per unità di volume irripetibile con qualsiasi altro processo industriale. Per questo una costante negli impianti che utilizzano l’induzione è un efficiente sistema di raffreddamento a circuito chiuso che permetta di mantenere un regime termico dei componenti elettronici e elettrotecnici utilizzati tale da non pregiudicarne la vita media. 

Il mantenimento di standard qualitativi ineccepibili anche in questo apparentemente trascurabile dettaglio applicativo rende Induction una solida realtà industriale apprezzata a livello internazionale.

 

gruppo scambiatoregruppo scambiatoriGruppo scambiatorirafreddamento

La componente meccanica negli impianti Induction è una componente solitamente importante per la realizzazione di un processo elettrotermico di qualsivoglia tipologia a livello industriale. Al raggiungimento dell’automazione necessaria spesso si richiede la gestione dei pezzi da trattare che varia a seconda dell’applicazione e della modalità di riscaldo. 

L’applicazione del riscaldo ad induzione può coprire le più svariate esigenze per cui alla componente meccanica si può richiedere il carico – scarico in continuo o intermittente, la manipolazione a più assi sotto pressa, la gestione del magazzino pezzi, ecc. 
Spesso l’impiantistica dell’unità di riscaldo richiede una meccanica applicativa complessa e di entità paragonabile o superiore alla componente elettrotermica. 

La scelta della meccanica più appropriata alle svariate applicazioni è sempre frutto di specifiche conoscenze e di esperienze maturate che fa di Induction un eccellente interlocutore, anche testimoniato dalle innumerevoli referenze che spaziano nel settore siderurgico, nella forgia, nel trattamento superficiale, nel coating, ecc. 

L’esperienza Induction permette sempre l’appropriata integrazione tra la meccanica ed il sistema elettrotermico di riscaldo per soddisfare le specifiche di processo che spesso impone vincoli progettuali impegnativi. Inoltre è possibile integrare l’offerta base con una ampia gamma di accessori che aumenta il valore aggiunto della fornitura, soddisfacendo esigenze particolari dei clienti o supportando gli stessi nell’impiego di una tecnologia ancora sconosciuta.

 

caricatoremeccanicarotazione tubomeccanica

Sempre più spesso il sistema di riscaldo ad induzione si integra in stazioni di lavoro che richiedono una alta automazione per il controllo totale del processo. A questo scopo Induction integra la propria fornitura con soluzioni di interfaccia uomo – macchina dalle più semplici alle più complesse sia su ambienti PLC sia su sistemi PC. 

Solitamente i sistemi di supervisione o di assistenza alla produzione sono in gredo di memorizzare parametri di lavoro, visualizzare dati di funzionamento, segnalare messaggi di anomalia, trasferire informazioni ad altri livelli dell’automazione, storicizzare dati processo, consentire un teleservice, ecc. 

La professionalità di Induction inoltre può assistere il cliente in fase di progettazione per integrare al meglio il sistema elettrotermico nella propria automazione, raggiungendo soddisfacenti livelli di interfacciamento di comando e diagnostica.

 

pannello oparmadiopannello opsoftware